Influenza della vetrata artistica

È sicuramente capitato che nei secoli la realizzazione delle vetrate artistiche abbia subito l’influenza degli stili artistici che parallelamente si sviluppavano in pittura o, più raramente, scultura. La tecnica della grisaglia si è evoluta per essere all’altezza dei bozzetti dei grandi maestri, rinascimentali prima e barocchi poi, fino ad arrivare a una padronanza che a oggi non conosce limiti: qualsiasi bozzetto artistico può essere trasformato in una vetrata artistica, ovviamente con gli opportuni accorgimenti.

antica vetrata artistica

Come è possibile che l’artista si presti a realizzare una vetrata artistica anche se non è propriamente di sua competenza, così può avvenire anche il contrario e cioè che sia l’artista ad affacciarsi alla tecnica della vetrata per realizzare opere ed effetti di trasparenza che altrimenti sarebbe impossibile realizzare.

Vetrate artistiche astratte firmate Progetto Arte Poli

Ma esiste anche un caso che sembra veramente peculiare, o che forse sembra essere accentuato nel caso di questa tecnica millenaria, quello in cui è la tecnica stessa a influenzare l’arte e la cultura popolare.

La tecnica della vetrata artistica ha avuto infatti nel corso dei millenni dei vincoli stilistici che erano impossibili da superare e che hanno fatto sì che fosse il disegno a doversi adattare alla tecnica e non viceversa: le linee dei piombi, la suddivisione in tessere di vetro di diversa e limitata grandezza, tutto viene fatto ancora oggi come migliaia di anni fa tanto che se vediamo il disegno di una vetrata artistica sappiamo per certo che è stato fatto per questa tecnica.

Lo stile si è quasi stereotipato: raffigurare qualcosa come se fosse una vetrata artistica significa quasi santificarlo, glorificarlo, renderlo immortale; significa definire quanto sia importante e quanto sia condivisa questa importanza da chiunque osservi quel soggetto (senza prescindere, ovviamente, dal richiamo al passato e al medioevo).

Vetrata artistica a Tema Disney, dal film d’animazione “La Bella Addormentata nel Bosco”

L’avvento delle diapositive, degli schermi luminosi, di tutta quella tecnologia che si è evoluta fino ai giorni nostri in cui ognuno di noi trascorre ore a osservare immagini retroilluminate, ha fatto sì che la vetrata artistica sia vista oggi con occhi diversi: non più semplice retaggio del passato ma quasi un precursore di questa tecnologia, qualcosa di vivo e sempre affascinante, una tecnica da riscoprire per raffigurare non solo tematiche sacre ma anche “profane” e legate alla cultura popolare.

Ma la rappresentazione di una vetrata artistica, forse ancor più della vetrata stessa, sembra indicare qualcos’altro, sembra suggerire che lo spazio non si limita a ciò che stiamo osservando, che c’è qualcosa oltre quella superficie piana multicolore, una sorgente luminosa se non altro che potrebbe essere collocata all’infinito, uno spazio che libera la nostra immaginazione.

Vetrate Artistiche contemporanee della Sagrada Familia (realizzate da Joan Vila i Grau)

La vetrata artistica con il suo stile e il suo retaggio millenario riesce a essere sacralità nell’astratto e idealità nel figurativo rendendola una tecnica che può essere sapientemente utilizzata in qualsiasi ambiente, dalla chiesa all’ufficio, dal santuario alla casa, veicolo di un messaggio sempre differente ma sempre importante.

E così è ogni vetrata artistica realizzata nell’atelier artistico veronese Progetto Arte Poli: il risultato di uno studio approfondito, di un confronto pro-attivo con la committenza, di un’esperienza di oltre 60 anni nel settore della valorizzazione artistica degli ambienti che riesce a essere espressione di tutto quanto visto in questo articolo:

  • Vetrate artistiche dove la tecnica trasformandosi nel corso dei secoli (da quella a piombo a quella Tiffany e da quella a Tiffany a quella a collage) riesce a trasformare fedelmente qualsiasi bozzetto in vetrata
  • Vetrate artistiche dallo stile classico che con la loro legatura a piombo, le geometrie e le figure classiche sembrano illuminarci con la luce del passato
  • Vetrate artistiche contemporanee dove la tecnica e i materiali sono al servizio dell’artista fornendogli gli strumenti per realizzare qualcosa di veramente unico
Vetrata Artistica realizzata da Progetto arte Poli per L’hotel Marina Bay di Singapore

Infinite possibilità insomma per colorare la luce di ricordi e di significato. Vetrate che influenzano la realtà per una realtà influenzata dall’arte della vetrata.

CONTATTA L’AUTORE

Per maggiori informazioni o immagini di vetrate artistiche contemporanee e classiche ma anche di altre bellissime opere d’arte visita il nostro sito: Progetto Arte Poli (per il design) Poli Arte Sacra (per il sacro)

oppure visita la pagina facebook Progetto Arte Poli Arte Sacra oppure Progetto Arte Poli Design per nuovi spunti artistici o essere sempre aggiornato riguardo il mondo della vetrata artistica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...