BEST CASE: Basilica di Santa Croce a Firenze

FIRENZE SANTA CROCE

Rosone, vetrata artistica, in Vetro soffiato e piombo realizzato dall’artista Albano Poli

Uno lavori più importanti realizzati da Progetto Arte Poli è sicuramente quello fatto per la Basilica di Santa Croce a Firenze, e non si tratta solo di restauro, anche se gran parte del lavoro è stato di recupero delle vetrate antiche, ma anche la realizzazione dell’unica vetrata contemporanea installata all’interno della Basilica e disegnata da Maestro Albano Poli.

Ed è proprio da quest’ultima che vorrei iniziare, vuoi per questa sua intrinseca peculiarità vuoi per il suo grande valore: la vetrata è un rosone geometrico interamente legato a piombo suddiviso da un telaio in cinque sezioni principali (quattro spicchi e rosoncino centrale). Ogni spicchio è ulteriormente suddiviso in quattro parti dalla definizione di tre piccole mezzelune poste sul perimetro del rosone.

Come da tradizione il rosone richiama il fiore, mediante un disegno a petali che partono dal perimetro del rosoncino centrale e si sviluppano negli spicchi fino a toccare una fascetta circolare di raccordo tra questi e le mezzelune.

In ogni mezzaluna è inscritto il Giglio di Firenze che diviene così elemento geometrico caratterizzante ma non preponderante e che non disturba la sacralità dell’opera. Ogni elemento del rosone riverbera, vibra, si espande grazie ad un gioco di molteplici fascette e marelle: la vetrata sembra quasi pulsare attorno al simbolo del rosoncino centrale raffigurante lo stemma francescano.

Firenze Santa Croce

La vetrata è interamente realizzata con vetro lamberts che definisce tutti i colori della vetrata, anche i gigli sono stati realizzati non mediante pittura ma mediante incisione e rimozione della placcatura superficiale. La grisaglia definisce solo ed esclusivamente i contorni e le figure del simbolo centrale, oltre a dare un effetto anticato ad ogni tessera.

In questo modo e grazie al sapiente disegno, il rosone è immediatamente adattato e adatto ad essere collocato nell’architettura classica della Basilica.

church-705852_1920

Oltre al Rosone che sovrasta l’arco trionfale separante l’abside dalla navata, Progetto Arte Poli ha realizzato il restauro di tutte le vetrate a rulli di navata e in una seconda fase di tutte le vetrate a rulli del Cenacolo. Questi restauri si sono caratterizzati, oltre al pieno rispetto dell’istanza storica ed estetica dell’opera, anche da un rilevante apporto tecnico, in particolare per quanto riguarda le vetrate del Cenacolo con controvetri speciali a protezione delle opere artistiche che decorano gli ambienti interni.

L’intervento di restauro ha previsto la sostituzione dei rulli irrimediabilmente deteriorati e la conservazione dei restanti, eventualmente saldati con specifiche resine, e conservazione della legatura originale con le necessarie integrazioni e saldature. Particolarmente interessanti il simboli araldici presenti nelle vetrate del Cenacolo.

Se sei interessato a questo argomento o alla realizzazione di vetrate artistiche:

CONTATTA L’AUTORE

Per maggiori informazioni o immagini di vetrate artistiche contemporanee e classiche ma anche di altre bellissime opere d’arte visita il nostro sito: Progetto Arte Poli

oppure visita la pagina facebook Progetto Arte Poli Arte Sacra oppure Progetto Arte Poli Design per nuovi spunti artistici o essere sempre aggiornato riguardo il mondo della vetrata artistica.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...